Cambiamo lo sfondo con Photoshop
26 marzo 2017
La landing page per l’ostria “L’amo”
20 aprile 2017

Il futuro tra 20 anni, a Roma ‘Tedx’ – Internet e Social

L’8 aprile a Roma da innovatori proposte per problemi Pianeta (ANSA)

ROMA – Il futuro “è già adesso”. A immaginarselo saranno, il prossimo 8 aprile a Roma, 18 grandi pensatori, visionari e innovatori di tutto il mondo, che proveranno a indicare la strada che percorrerà l’umanità da oggi ai prossimi 20 anni, suggerendo anche proposte e soluzioni per far fronte ai principali problemi del Pianeta. Si tratta della 4/a edizione di ‘Tedx Roma’, l’evento indipendente legato alla conferenza globale ‘Ted’ (acronimo di tecnologia, entertainment e design), la più grande piattaforma mondiale di condivisione del sapere in programma all’Auditorium Conciliazione di Roma.

In interventi che non potranno superare i 18 minuti, i relatori affronteranno tematiche quali l’economia sostenibile, l’impatto della medicina più avanzata, l’intelligenza artificiale e le esigenze di un mondo che richiede sempre più risorse ed energia. “L’ottica dei relatori – ha spiegato l’organizzatrice Emilia Garito – è non solo raccontare il nostro futuro vicino, ma anche capire come lo utilizzeremo per mantenere l’obiettivo di migliorare la società ed il pianeta”. La scelta del 2037, ha precisato, è dovuta al fatto “che vogliamo parlare del futuro che noi stessi ci troveremo a vivere”. E quando si parla del futuro si parla anche di intelligenza artificiale (AI), sui cui si sono soffermati Mario Menichelli e Giulia Baccarin, due esperti del settore.

“Usiamo sempre più l’AI – ha sottolineato Menichelli – per togliere all’uomo operazioni automatiche, ma anche che richiedono intelligenza”. E che l’AI sia il futuro ne è convinta anche Baccarin, cofondatrice di Mipu, un gruppo di imprese attive nell’utilizzo dell’intelligenza artificiale nel predire quando un impianto si romperà.

Di sostenibilità e ‘bilanciamento di prodotti e bisogni’ ha invece parlato Carlo Alberto Pratesi, docente di marketing, innovazione e sostenibilità a Roma tre, che ha sottolineato che “l’innovazione tecnologica potrà avere un ruolo importante nel contrastare l’impatto della produzione del cibo, pari al 30%, sul riscaldamento globale”.

Il programma di Tedx Roma 2017 prevede tre sessioni, chiamate confini porosi, mondi fluttuanti e l’utopia di un ‘futuro positivo’. L’idea legata a ‘confini porosi’, ha detto ancora Garito, “è quella che in alcuni settori, vedi il digitale che è passato a livello di ‘tecnologia esponenziale’, ci sono scelte che si portano dietro questioni ancora aperte”, mentre ‘mondi fluttuanti’ si riferisce a una “visualizzazione dell’innovazione che sta generando realtà che convergono”. Quanto infine all’utopia di un ‘futuro positivo’, è in qualche modo legata alla concezione della democrazia di Platone…

leggi l’intero articolo: www.ansa.it/sito/notizie/tecnologia/internet_social/2017/03/21/il-futuro-tra-20-anni-a-roma-tedx_b1702710-5f66-4fe0-b7ff-041b2e7c9791.html

 

 

Cleverage su scoop.it
Cleverage su scoop.it
Scoop.it è una fenomenale piattaforma per il content marketing, che dà la possibilità di raccogliere e condividere online materiali rilevanti per le persone interessate all’ambito di attività della nostra azienda.