Di cosa parliamo quando parliamo di Industria 4.0 (20 cose da sapere)
10 luglio 2017
Il diritto del Web. Reti, intelligence e nuove tecnologie
21 agosto 2017

Questi sono i 100 siti più cliccati

Le classifiche fanno sempre gola, questa un po’ di più: si parla dei siti capaci di trainare più traffico negli Stati Uniti. Sono oltre 1,1 miliardi i siti web su internet, ma poi, a fare il lavoro grosso, ci pensano più o meno sempre gli stessi. Secondo l’infografica realizzata da Vodien, al primo posto regna incontrastato google.com, con 28 miliardi di visite al mese e anche al secondo posto c’è una proprietà Google: è youtube.com, con un bottino da 20,5 miliardi di visite.

La mappa di chi governa internet è evidente, e c’è anche una bella differenza in classifica tra chi alberga le prime posizioni e chi le ultime. Il sito in novantottesima posizione, Citi.com, ha 53 milioni di visite (decisamente diversa la proporzione rispetto ai 28 miliardi di cui Google, sopra).

Girellando nella mappa si può scoprire anche chi possiede chi (sono collegati da una linea nera) e chi ha collegamenti parziali (linea tratteggiata). Qualche posizione in classifica: il terzo posto è per Facebook e il quarto di AmazonYahoo è quinto, Wikipedia sesto e Reddit settimo, eBay ottavo e Twitter nono. Andando oltre i primi dieci, Amazon web services al 68° posto, Instagram al tredicesimo, Pornhub è al 33° posto.

100 siti più cliccati

 

La mappa è divertente da sfogliare: a ogni nome/sito è stato attribuito un codice colore in modo che si possa individuare subito che tipo di offerta dà il sito, se è quello di una banca, o di un servizio streaming, tanto per dirne una. Non solo, Vodien spiega di aver raggruppato i siti web in categorie in base a alla ragione più probabile il loro traffico è così alta: per esempio, Indeed.com è un sito web business-oriented, ma è più spesso utilizzato come un motore di ricerca per le inserzioni di lavoro. Yelp invece potrebbe finire in area business o social media, ma è stato classificato come un database informativo, visto che la maggior parte degli utenti lo usa probabilmente per quello.

Questi sono i 100 siti più cliccati

 

Cleverage su scoop.it
Cleverage su scoop.it
Scoop.it è una fenomenale piattaforma per il content marketing, che dà la possibilità di raccogliere e condividere online materiali rilevanti per le persone interessate all’ambito di attività della nostra azienda.